Rabatón

Lista della spesa

1 kg. di erbette di campo (in alternativa si possono anche utilizzare spinaci e coste in quantitativi uguali, oppure erbette e spinaci, oppure solo spinaci!)

500 gr. di ricotta nostrana

un pugno abbondante di grana

2 cucchiai di pangrattato (dipende dall’acqua delle erbette ) e si può aggiungere anche un po’ di farina per rendere più consistente l’impasto

2 uova intere

Procedimento

Lessare per 5 minuti in acqua bollente e salata le erbette scelte, scolare e strizzare ben bene,lasciate raffreddare completamente.

Mescolare tutti gli ingredienti.

Formare degli gnocchi delle dimensioni di 5 cm. di lunghezza e 2/3 cm di diametro (sono buoni anche più grossi) e passarli nella farina bianca. Cuocerli in acqua bollente 7 – 8 per volta. Scolarli dopo qualche istante dall’affioramento. Se si è aggiunta la farina farli cuocere un poco di più. Sistemarli in una pirofila e condirli con burro fuso e parmigiano. Volendo, farli gratinare in forno, dopo averli cosparsi di formaggio (anche tipo fontina) bagnandoli con un poco di latte per tenerli umidi.
Questo è un piatto molto semplice e gustoso della tradizione alessandrina. Noi ogni tanto lo facciamo perché lo mangiano volentieri anche le bimbe, e soprattutto è ricco di verdure!!! Questa ricetta mi è stata data da una mia vicina di casa qualche anno fa, è una ricetta assolutamente non segreta, ma della famiglia in questione!!

Provateli e fatemi sapere se vi sono piaciuti!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...