Biscotti vegani con gocce di cioccolato

  • 500 g di farina (scegliete voi se 00 o integrale)
  • 150 g di zucchero di canna
  • 120 g di acqua
  • 110 g di olio di semi (io uso quello di oliva che trovo nel pacco di mia suocera!!)
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • un uovo di cioccolato fondente medio (avanzo di Pasqua)

Questa ricetta nasce dall’esigenza di proporre qualcosa di un pò più sano per la colazione delle mie tre bestioline visto che si mangerebbero l’intera dispensa che non possiedo!! L’ho trovata dal mitico Marco Bianchi, ho cambiato un paio di ingredienti in base alle mie esigenze, aggiunto l’ultimo uovo di cioccolato che avevo in giro … et voilà…biscotti perfetti da tenere in un barattolo di latta.

Ma vediamo il procedimento…

Ho scaldato l’acqua e sciolto lo zucchero, appena l’acqua si è raffreddata ho aggiunto l’olio.

In una terrina mischio farina,lievito sale e il cioccolato tritato grossolanamente.

unisco i due composti e formo una palla, è molto simile alla frolla di burro come consistenza ma non c’è il rischio che si scaldi e si rovini… Ripongo in frigo un’oretta.

Trascorso il tempo la tolgo dal frigo e formo delle palline che poi appiattisco col palmo della mano sulla carta da forno. Potete anche stenderla e tagliare col coppapasta. A noi piace così rustico ed è più divertente farli con i bambini!!

In forno a 180° per 10 minuti…non di più altrimenti secca e potrete usare i vostri biscotti per costruire un muro di confine con il vicino!!

IMG_20190516_185735

Fatela…e fatemi sapere!!

Vi aspetto tutti i giorni sul mio profilo Instagram!! E se volete un sacco di consigli andate sull’altro mio blog dedicato  alle mamme!!

Per le altre ricette andate qui!!

Annunci

Ciambella alle pere e mele light

Questa torta nasce dall’unione della classica torta all’acqua e una ricetta per il ciambellone. Ho usato le banane al posto delle uova, primo perché avevo le banane troppo mature e secondo per avere effetto Light!! La scelta della farina è soggettiva, a me piace molto quella di farro, ciò non vieta di usare una comune 00!!

Lista della spesa

300 gr di farina di farro

260 gr zucchero di canna

120 gr di olio

180 ml acqua naturale

2 banane mature

2 pere

2 mele

1 bustina di lievito per dolci

Un pizzico di sale

Procedimento

Schiacciate bene con una forchetta le banane, aggiungete lo zucchero e mischiate bene. Aggiungete il latte e olio. A parte mescolate farina, lievito e sale. Unite le parti liquide e solide ed aggiungete la frutta. Ungete lo stampo a ciambella e versare il contenuto.

Infornate x 45 minuti a 180 gradi!

Provatela e magari se variate gli ingredienti ditemelo nei commenti!! Ogni nuova idea è sempre ben accetta!!!

Rabatón

Lista della spesa

1 kg. di erbette di campo (in alternativa si possono anche utilizzare spinaci e coste in quantitativi uguali, oppure erbette e spinaci, oppure solo spinaci!)

500 gr. di ricotta nostrana

un pugno abbondante di grana

2 cucchiai di pangrattato (dipende dall’acqua delle erbette ) e si può aggiungere anche un po’ di farina per rendere più consistente l’impasto

2 uova intere

Procedimento

Lessare per 5 minuti in acqua bollente e salata le erbette scelte, scolare e strizzare ben bene,lasciate raffreddare completamente.

Mescolare tutti gli ingredienti.

Formare degli gnocchi delle dimensioni di 5 cm. di lunghezza e 2/3 cm di diametro (sono buoni anche più grossi) e passarli nella farina bianca. Cuocerli in acqua bollente 7 – 8 per volta. Scolarli dopo qualche istante dall’affioramento. Se si è aggiunta la farina farli cuocere un poco di più. Sistemarli in una pirofila e condirli con burro fuso e parmigiano. Volendo, farli gratinare in forno, dopo averli cosparsi di formaggio (anche tipo fontina) bagnandoli con un poco di latte per tenerli umidi.
Questo è un piatto molto semplice e gustoso della tradizione alessandrina. Noi ogni tanto lo facciamo perché lo mangiano volentieri anche le bimbe, e soprattutto è ricco di verdure!!! Questa ricetta mi è stata data da una mia vicina di casa qualche anno fa, è una ricetta assolutamente non segreta, ma della famiglia in questione!!

Provateli e fatemi sapere se vi sono piaciuti!!!

Super torta al Cacao 3.0

Lista della spesa

300 g di farina 00
300 gr di farina di farro
400 gr di zucchero di canna
230 gr di olio di semi
360 ml di latte
100 gr di cacao amaro
5 uova
Una bustina di lievito per dolci
Mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

Procedimento

Sbattere le uova con lo zucchero, unire olio e latte. In una terrina unire le farine,il lievito, il cacao e il bicarbonato. Unire i liquidi alle farine e mettere il tutto in una teglia imburrata. Mi raccomando la teglia deve essere molto alta. Infornare a 180° per 40 minuti circa.

Aggiungete una crema nel mezzo o della panna montata per renderla davvero gustosa!!

Voglio dedicare questo trionfo di torta a delle nuove amiche, un gruppo di mamme di gemelli davvero speciali!! Insieme condividiamo i momenti belli e quelli brutti, gli sconforti e i traguardi dei nostri figli. Il tutto nel rispetto reciproco come deve essere sempre!!! Grazie Mamme 3.0!!!

Muffin all’acqua con Cacao

Lista della spesa

170 gr Farina 00

80 gr Farina di farro integrale

130 gr Zucchero integrale di canna

4 cucchiai di Cacao amaro

1 bustina di lievito per dolci

270 ml di acqua

50 ml olio di semi

Un pizzico di sale

Procedimento

Mescolate insieme tutti gli ingredienti secchi, aggiungete l’acqua e l’olio e mescolate velocemente ma non troppo a lungo. Versate il composto negli stampi per muffin, potete riempirlo quasi tutto perché non strabordano. Mettete in forno preriscaldato a 180 gradi x circa 25/30 minuti. Sformate.. E sentirete che bontà!!!!

Questa ricettina va bene anch’io ai bimbi piccoli, verso l’anno di età quando avranno assaggiato il Cacao!!! E secondo me, vista il tipo e la quantità di zucchero anche ai diabetici non dovrebbe fare male!!!

Provate, è veloce, salutare e davvero gustosa!!! Fatemi sapere…

Risotto taleggio e pere

Lista della spesa

200 gr di riso

1/2 pera

Taleggio… A volontà!!!

Pepe nero

Brodo di verdure

Burro

Grana padano

Mezza cipolla piccola

Procedimento

Soffriggete la cipolla tagliata finemente. Aggiungete la pera tagliata a cubetti e lasciate dorare bene, potete sfumare con vino bianco oppure calvados, io visto che viene mangiato dalla bimba lascio stare. Aggiungete il riso e lasciate tostare. Aggiungete a poco a poco il brodo di verdure, ci vorrà una ventina di minuti.

Quando il riso risulterà al dente mantecate, io faccio così: aggiungo cubetti di taleggio, pezzetti di burro e una bella mangiata di grana. Lascio riposare un minuto. Aggiungo il pepe nero e mescolo tutti gli ingredienti.

Gustatevi questo risotto gustoso, ricco ma delicato con la vostra dolce metà. Noi l’abbiamo mangiato stasera per il nostro quarto anniversario di matrimonio con un bel bicchiere di vino!!

Buon appetito… E fatemi sapere se l’avete provato!!!

Risottino con la zucca

Lista della spesa :

2 cucchiai di riso per svezzamento

Zucca q.b. in base alle esigenze del piccolo

Acqua q.b

Olio evo

Grana padano

Procedimento

Cucinare il riso secondo le modalità descritte dalla casa produttrice. Lessare o cuocere a vapore la zucca e, a seconda dell’età del bimbo omogeneizzare o schiacciare con la forchetta. Unire il riso con la zucca, aggiungere un filo d’olio e grana grattugiato. Lasciate insaporire un paio di minuti…e gnam!!! Un gustoso primo autunnale per vostro figlio!

Volendo il riso può essere frullato se il bimbo ancora non è pronto. Potete sostituire il riso apposito con il nostro, va stracotto e magari schiacciato con la forchetta.

Le mie bimbe lo adorano… Fatemi sapere se anche alle vostre piace!!!